Da febbraio 2007*, Storiedilavoro.it è amministrato da due webmasters, Alessandro Scorrano e Iacopo Rapinese che, aggiungendo nuove categorie hanno voluto ampliarne i servizi, nuove informazioni sul mondo del lavoro offrendo a tutti i lettori.

Lo spazio dedicato a commenti e opinioni è stato migliorato velocizzando la procedura di valutazione dei messaggi inseriti.
Per questo, chiunque volesse apportare il proprio contributo raccontando la propria, o altrui, storia di lavoro, può farlo inviando una e-mail alla redazione che ne valuterà il contenuto e la pubblicazione sul sito.

* : Storiedilavoro.it nacque nel marzo del 2006 per volere di Raffaello Rapinese.
Riportiamo il testo che fu creato allora per questa pagina.

Mi chiamo Raffaello Rapinese, ho 31 anni e risiedo in provincia di Lecce. Sono laureato in Giurisprudenza ma, pur avendo fatto il praticantato legale, ho maturato l’idea che la professione forense non soddisfa le mie aspettative e le mie attitudini.
Attualmente (come molti laureati trentenni) vivo una situazione di disoccupazione-precariato-lavoro in nero.
In qualità di ospite, ho presenziato ad alcune trasmissioni televisive delle reti nazionali (RAI 3, MTV) e locali della provincia di Lecce (TeleRama), per testimoniare il disagio e le umiliazioni che i giovani devono tollerare per salvaguardare il posto di lavoro. Tramite questo blog, vorrei dare voce a quanti, sommessamente, subiscono angherie di varia natura all’ interno del mondo del lavoro, ricordando a chiunque che il lavoro è anzitutto sinonimo di dignità e di arricchimento della propria personalità.

{lang: 'it'}